Il nostro parere sulla pellettatrice Geotech EWPM120S

L’autonomia energetica è una preoccupazione crescente per molte famiglie e imprese. La produzione di pellet di legno da rami triturati, utilizzando una pressa per pellet, è una soluzione pratica ed ecologica per produrre energia termica. Questo articolo spiegherà in dettaglio come procedere con la pressa per pellet GeoTech EWPM120S.



La pressa pellet GeoTech EWPM120S è una macchina elettrica monofase che funziona con una corrente di 230V e sviluppa una potenza di 3 hp. E’ dotata di una trafila con fori di diametro 6 mm, ideale per la produzione di pellet di dimensioni standard.



Pressa pellet monofase 3 HP GeoTech - produzione pellet per riscaldamento


Produrre pellet in casa



  1. Prima macinazione del legno
    È necessario innanzitutto effettuare una prima levigatura del legno. Per fare questo, utilizzate il vostro trituratore di rami senza alcun vaglio di riduzione. La macinatura deve essere sufficientemente fine da passare attraverso i fori della pressa per pellet. Si consiglia di utilizzare un trituratore per piante dotato di griglia crivellante intercambiabile nello scivolo di espulsione, come i modelli Tritone e Tritone Maxi della Ceccato, oppure i trituratori del nostro marchio AgriEuro da 7 HP e 15 HP.
  2. Seconda macinazione del legno
    Il prodotto della prima macinazione deve essere introdotto nuovamente nel cippatore. Questa volta è necessario montare una griglia di calibrazione per ridurre il materiale triturato ad una dimensione adatta alla pressa pellet.
  3. Essiccazione del materiale macinato
    Il legno da macinare deve essere verde, quindi è necessario lasciare asciugare il materiale macinato ottenuto dopo la seconda macinatura prima di qualsiasi utilizzo. L’umidità ottimale per un pellet compatto è compresa tra il 10 e il 14%.
  4. Produzione pellet
    Una volta che il materiale frantumato è asciutto, può essere introdotto nella tramoggia della pressa pellet. Assicurati di inserire solo prodotti puri e puliti, senza nulla che possa danneggiare la macchina, come plastica o metallo.


È opportuno precisare che la lavorazione del pellet richiede la presenza costante di un operatore per l’alimentazione della pressa.



Caratteristiche tecniche della pressa per pellet GeoTech EWPM120S
La pressa pellet realizza l’estrazione del pellet, o granulazione, utilizzando una trafila circolare di 120 mm di diametro. Il materiale viene pressato da due rulli di diametro 78 mm, ciascuno con due cuscinetti.



La tramoggia di carico permette l’introduzione del materiale da frantumare, mentre lo scivolo di espulsione serve per rimuovere il pellet. Il motore ha un assorbimento di 2,2 kW.



La produzione oraria della pressa per pellet è compresa tra 40 e 60 kg. Produce pellet con diametro di 6 mm e lunghezza compresa tra 25 e 35 mm.



Pressa pellet GeoTech Monofase 3 HP - produzione pellet per riscaldamento


Produits similaires

Pressa pellet elettrica monofase: Guida completa all’acquisto

In questo articolo vi presentiamo il presse pellet elettriche monofase, macchine essenziali per la produzione di biomassa. Il nostro obiettivo è aiutarti a scegliere la pressa elettrica monofase più adatta alle tue esigenze. 1. Cos’è una pressa pellet elettrica monofase?…

Disimballo e montaggio della pressa per pellet GeoTech EWPM120S



Quando riceverai la tua pressa per pellet GeoTech EWPM120S noterai subito la qualità dell’imballo. Il pacco è ben protetto, con ogni componente accuratamente imballato per evitare danni durante il trasporto.



L’apertura della confezione è un momento di scoperta. Ogni parte è conservata con cura e la macchina principale, ben protetta, si trova al centro. L’insieme dà un’impressione di robustezza e qualità.



Montare la macchina è un gioco da ragazzi. Le istruzioni fornite sono chiare e dettagliate e tutti i pezzi si incastrano perfettamente. In meno di un’ora la vostra pressa per pellet è pronta per l’uso. Apprezziamo la semplicità del montaggio, che non richiede particolari competenze tecniche.



Produits similaires

Pressa pellet Smartwood PLT 50, scopri la nostra opinione

Pressa per pellet SmartWood PLT-50: una soluzione ecologica per il tuo riscaldamento Là Pressa per pellet SmartWood PLT-50 è un dispositivo di fascia alta, interamente realizzato in Italia, che soddisfa i più alti criteri di qualità. Frutto di un’ingegneria di…

Primi test e inizio



I primi test sono molto conclusivi. La pressa per pellet GeoTech EWPM120S è facile da usare, anche per un principiante. I comandi, tutti posizionati sul pannello frontale della macchina, sono intuitivi e reattivi.



Fin dai primi utilizzi la macchina dimostra la sua efficacia. Il materiale macinato viene trasformato in pellet in modo rapido e uniforme. Il rendimento annunciato c’è, il che è molto soddisfacente.



Produits similaires

Scopri la pellettizzatrice monofase 3CV Ceccato Olindo. Scopri la nostra opinione.

Nella nostra ricerca di autonomia ed ecologia, è sempre più necessario trovare alternative rinnovabili e sostenibili per i nostri bisogni energetici. Una di queste alternative che ha guadagnato popolarità negli ultimi anni è l’uso del pellet per il riscaldamento. Realizzato…

Pellet: un’alternativa ecologica per il riscaldamento



Il pellet, chiamato anche pellet di legno, è un tipo di combustibile rinnovabile che ha guadagnato popolarità negli ultimi anni. Sono realizzati con segatura compressa, un sottoprodotto dell’industria del legname. Questo utilizzo della segatura contribuisce alla gestione sostenibile delle foreste.



L’utilizzo del pellet come combustibile per riscaldamento presenta numerosi vantaggi. Innanzitutto hanno un’elevata densità energetica, il che significa che forniscono una grande quantità di calore per un dato volume. In secondo luogo, sono facili da immagazzinare e maneggiare, il che li rende facili da utilizzare nei sistemi di riscaldamento domestico.



Diversi marchi si sono specializzati nella produzione di attrezzature per la lavorazione del pellet, tra cui Olindo e Ceccato. Queste aziende offrono una gamma variegata di presse per pellet, adatte alle esigenze di privati ​​e professionisti.



La pressa pellet è una macchina che trasforma i trucioli di legno in pellet. Il processo di produzione prevede la macinazione del legno, l’essiccazione e la successiva compressione ad alta pressione attraverso una trafila per formare i pellet.



La pressa per pellet permette quindi di riciclare gli scarti di legno e trasformarli in una fonte di energia pulita e rinnovabile. Questo è un ottimo modo per contribuire a ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili e limitare il nostro impatto sull’ambiente.



Conclusione



La pressa pellet GeoTech EWPM120S si distingue per la qualità costruttiva e la semplicità di utilizzo. Il montaggio è semplice e veloce e i primi test sono molto convincenti. Questa macchina rappresenta un ottimo investimento per chi vuole produrre in autonomia ed in modo ecologico il proprio pellet. È uno strumento robusto ed efficiente, che vi permetterà di valorizzare i vostri rami triturati contribuendo al tempo stesso alla preservazione dell’ambiente.



Pressa pellet GeoTech Monofase 3 HP - produzione pellet per riscaldamento